Criterio tassazione

Il primo principio da rispettare è :
situazioni diverse devono essere trattate in modo diverso. Redditi diversi con aliquote diverse ma anche redditi prodotti in modo diverso( che incorporano rischi ,fatiche,garanzie ,tutele….) devono essere trattati in modo diverso.
Mille euro di lavoro dipendente meritano un trattamento diverso a seconda che siano per esempio reddito da impiego pubblico o privtato (fatica impegno tutele sono sideralmente diverse). È così’ per tutte le altre diversità (lavoro autonomo e lavoro dipendente…).
Si è invece optato per la massima ingiustizia ,tassare ogni reddito con la stessa aliquota a prescindere dal modo in cui è, stato prodotto.
Risultato una società appiattita , mortificante ogni iniziativa, tarata su un egualitarismo al ribasso ove la libertà è vista con sospetto.
Lavori diversi , redditi tassati nello stesso modo. IL MASSIMO DELL’INGIUSTIZIA.
Spero ne teniate conto.

 

Luigi Biondaro

Lascia un commento

Devi essere loggato per inserire un commento.